Argomenti più utili Fattura Elettronica Split Payment Reverse Charge Dichiarazione Intento Comunicazione fatture - Spesometro Anagrafica Articoli Anagrafica Clienti Fornitori Flusso Documenti Operazioni Su Documenti Note Documenti Storico Condizioni Vendita Acquisto Allegati Digitali Schedulazione Processi Configurazione Agenti Generazione Listino E Specializzazioni Struttura Listini Struttura Listini Fornitori Struttura Listini Interni Struttura Promozioni Omaggi Prima Nota Comunicazioni Importazione Anagrafiche Excel Importazione Documenti Excel Rifatturazione Documenti Varianti Articolo Condizioni Pagamento Trend Di Magazzino Altri argomenti Addebito Spese Bollo Allineamento Dati Clienti Anagrafica Personale Anagrafiche Aperture Chiusure Contabili Aperture Magazzino Articolo62 Assegnazione Piano Conti Associazione Nuovi Report Attributi Aggiuntivi Tabelle Banche Black List2013 Catalogo Stampe Cespiti Chiusura Documenti Compensazioni Partite C O N A I Configurazione Agenti Portale Configurazione Documenti Configurazione Posizioni Finanziarie Configurazione Prezzi Configurazione Sconti Configurazione Utenti Interni Consulta Modifica Listini Contabilizzazione Documenti Contabilizzazione Incassi Pagamenti Contratti Acquisto Contratti Provvigione Contratti Vendita Controllo Totalizzatori Contro Partite Copia Documenti Crea E Registra Fatture Fornitore Data Condizioni Di Vendita Data Consegna Data Spedizione Data Inizio Fine Uso Anagrafiche Distinta Banca Documenti I Prezzi V A Inclusa Documenti Ricorsivi Ecommerce Esportazione Importazione Provvigioni Etichette G S1128 Fido Formati Numerici Generazione assortimenti Generazione Listini Fornitori Generazione Listini Interni Generazione Scadenze Google Calendar Importazione Listini Excel Importazione Prima Nota Import Export Articoli Cliente Excel Incassi Pagamenti Inserimento Guidato Prima Nota Inserimento Multiplo Scadenze Fornitori Insoluti I N T R A S T A T Inventario P D A I V A Sospensione Kit Lavori Lifo Fifo Liquidazione I V A Listini In Valuta Manutenzione Agenti In Anagrafica Clienti Manutenzione Agenti Su Documenti Manutenzione Scadenze Modifica Codice Piano Conti Monitoraggio Validazione Spedizioni Movimenti Associati Nazioni Nota Accredito Finanziaria Note Clienti Packing Pallettizzazione Partite Per Iniziare G L180 Business Piano Dei Conti Predefiniti Premi Fine Anno Procedure Su Dettaglio Listini Profili Creazione Documenti Condizioni Vendita Proposta Provvigione Agente Protocolli Quick Pay Raggruppamenti Fatturazione Ragg Statistici Clienti Redditività Registra Incassi Pagamenti Registra Incassi Pagamenti Combinati Ricalcola Condizioni Di Vendita Rinnovo Listini Ritenute Acconto Sales Force Sales Force Sede Scadenze Manuali Scala Sconti Combinata S S C Scheda Cliente Sostituzione Componenti Distinta Base Spedizioni Spese Trasporto Spesometro Spesometro2012 Spesometro2013 Stampa Anomalie Provvigioni Stampa Clienti Assegnati Ad Agenti Stampa Configurazione Listini Stampa Definitiva Documenti Stampa Differenze Clienti Stampa Disponibilita Stampa Elenco Clienti Agenti Stato Documenti Totali Documenti Generatori Trasferimento Merce

Trasferimento automatico merce

E’ possibile configurare la generazione automatica di documenti interni che provvedono ad eseguire movimentazione su

magazzini diversi da quelli presenti sui documenti di partenza.

 

Questo potrebbe rendersi necessario nel caso di materiale reso da caricare in magazzino apposito, merce trasferita presso un terzista per ulteriori lavorazioni, articoli conferiti in conto visione ad un cliente, ecc..

 

La procedura si avvale del documento interno per generare i documenti di Trasferimento merce.

 

La creazione del documento di trasferimento viene eseguita contestualmente all’emissione del documento generante a condizione che nel documento di partenza sia presente il magazzino di trasferimento (dettaglio trasporto per documenti emessi/ricevuti o testata per documenti interni).

 

Il documento interno di Trasferimento merce viene inserito con data interna equivalente alla “Data documento” indicata  nel documento di origine; vengono riportati i riferimenti (data e numero) a tale documento e copiate le stesse righe.

 

Attenzione: l’operazione di generazione non effettua una evasione del documento di partenza sebbene venga mantenuto un legame tra i due documenti.

 

Nel caso in cui non venga indicato il magazzino di trasferimento merce, è possibile creare manualmente il documento di trasferimento utilizzando l’apposita funzione Trasferimento merce tra magazzini.


 

 

Esempio di generazione trasferimento merce (merce resa)

 

 

 

 

Esempio di generazione trasferimento merce (Magazzino c/to visione e successiva fatturazione)

 


Trasferimento merce tra magazzini

Questa procedura viene utilizzata per effettuare trasferimenti di materiale tra magazzini diversi partendo da determinati documenti qualora non vengano eseguiti dall’operazione di emissione in quanto il documento di origine è privo dell’indicazione del magazzino di trasferimento.

 

Il Trasferimento merce tra magazzini consente di:

·         Selezionare i documenti di origine;

·         Specificare il magazzino di destinazione per ogni documento;

·         Indicare la data di generazione del documento interno.

 

 

Ripristina operazioni

La generazione del documento interno di Trasferimento merce provoca l’aggiornamento di un flag del  "Tipo di operazione eseguita" (non visibile dall’utente) che permette di individuare per quali documenti è già stata eseguita l’operazione automatica.

 

Nel caso in cui sia necessario apportare delle modifiche al documento di partenza è indispensabile:

 

·         Annullare i documenti interni di Trasferimento merce generati;

·         Rimuovere l’emissione dal documento di origine;

·         Ripristinare l’operazione;

·         Modificare il documento di partenza;

·         Rieseguire l’emissione del documento di origine oppure utilizzare la funzione Trasferimento merce tra magazzini;

 

Attenzione: per eseguire il ripristino è necessario che il documento di partenza non sia Ufficializzato.

 

 

Configurazione

Sequenza operazioni:

·         Causali magazzino: inserimento della causale di trasferimento di carico e scarico da assegnare alle righe del documento interno generato automaticamente (Utente amministratore, Configurazione Magazzini, Causali di Magazzino).

·         Causali documento: inserimento causale da assegnare al documento interno generato automaticamente (Utente amministratore, Configurazione Documenti, Causali dei Documenti).

·         Attivazione del documento interno numero 95, Trasferimento merce;

·         Definire per quali documenti abilitare il Trasferimento merce e per quali deve essere obbligatorio (Utente amministratore, Profilo Operazioni sui documenti);

·         Assegnare al documento generante “caus.doc.trasf.” la causale del nuovo documento di trasferimento generato automaticamente (Utente amministratore, Profilo Attivazione documenti ditta).

Attenzione: per versioni precedenti alla 8400 sp12 non è presente il campo “caus.doc.trasf.”. E’ necessario configurare una costante e relativa stringa contenente la causale di magazzino da assegnare ai nuovi documenti interni (vedi tabella righe_ditdocope). Per le versioni successive, se la costante è presente, prevale sulla “caus.doc.trasf.” assegnata.

 

Operazioni documenti

In questo profilo vengono indicate le operazioni generabili automaticamente per ogni tipo di documento. Possono essere:

 

·         Generazione documenti di trasferimento (documenti interni);

·         Generazione voci libere.

 

E’ necessario collegare il tipo di operazione al documento e definire l’obbligatorietà o meno dell’operazione.

 

Per quanto riguarda la generazione dei documenti di trasferimento è indispensabile inserire il parametro SG_CAUTRAS e specificare le causali di magazzino da utilizzare nella generazione dei documenti interni in caso di carico e/o scarico ad es. TRASFC,TRASFS. (indicazione di costante e stringa)