Argomenti più utili Fattura Elettronica Split Payment Reverse Charge Dichiarazione Intento Spesometro2014 Anagrafica Articoli Anagrafica Clienti Fornitori Flusso Documenti Operazioni Su Documenti Note Documenti Storico Condizioni Vendita Acquisto Allegati Digitali Schedulazione Processi Configurazione Agenti Generazione Listino E Specializzazioni Struttura Listini Struttura Listini Fornitori Struttura Listini Interni Struttura Promozioni Omaggi Prima Nota Comunicazioni Importazione Anagrafiche Excel Importazione Documenti Excel Rifatturazione Documenti Varianti Articolo Condizioni Pagamento Trend Di Magazzino Altri argomenti Addebito Spese Bollo Allineamento Dati Clienti Anagrafica Personale Anagrafiche Aperture Chiusure Contabili Aperture Magazzino Articolo62 Assegnazione Piano Conti Associazione Nuovi Report Attributi Aggiuntivi Tabelle Banche Black List2013 Catalogo Stampe Cespiti Chiusura Documenti Compensazioni Partite C O N A I Configurazione Agenti Portale Configurazione Documenti Configurazione Posizioni Finanziarie Configurazione Prezzi Configurazione Sconti Configurazione Utenti Interni Consulta Modifica Listini Contabilizzazione Documenti Contabilizzazione Incassi Pagamenti Contratti Acquisto Contratti Provvigione Contratti Vendita Controllo Totalizzatori Contro Partite Copia Documenti Crea E Registra Fatture Fornitore Data Condizioni Di Vendita Data Consegna Data Spedizione Data Inizio Fine Uso Anagrafiche Distinta Banca Documenti I Prezzi V A Inclusa Documenti Ricorsivi Ecommerce Esportazione Importazione Provvigioni Etichette G S1128 Fido Formati Numerici Generazione assortimenti Generazione Listini Fornitori Generazione Listini Interni Generazione Scadenze Google Calendar Importazione Listini Excel Importazione Prima Nota Import Export Articoli Cliente Excel Incassi Pagamenti Inserimento Guidato Prima Nota Inserimento Multiplo Scadenze Fornitori Insoluti I N T R A S T A T Inventario P D A I V A Sospensione Kit Lavori Lifo Fifo Liquidazione I V A Listini In Valuta Manutenzione Agenti In Anagrafica Clienti Manutenzione Agenti Su Documenti Manutenzione Scadenze Modifica Codice Piano Conti Monitoraggio Validazione Spedizioni Movimenti Associati Nazioni Nota Accredito Finanziaria Note Clienti Packing Pallettizzazione Partite Per Iniziare G L180 Business Piano Dei Conti Predefiniti Premi Fine Anno Procedure Su Dettaglio Listini Profili Creazione Documenti Condizioni Vendita Proposta Provvigione Agente Protocolli Quick Pay Raggruppamenti Fatturazione Ragg Statistici Clienti Redditività Registra Incassi Pagamenti Registra Incassi Pagamenti Combinati Ricalcola Condizioni Di Vendita Rinnovo Listini Ritenute Acconto Sales Force Sales Force Sede Scadenze Manuali Scala Sconti Combinata S S C Scheda Cliente Sostituzione Componenti Distinta Base Spedizioni Spese Trasporto Spesometro Spesometro2012 Spesometro2013 Stampa Anomalie Provvigioni Stampa Clienti Assegnati Ad Agenti Stampa Configurazione Listini Stampa Definitiva Documenti Stampa Differenze Clienti Stampa Disponibilita Stampa Elenco Clienti Agenti Stato Documenti Totali Documenti Generatori Trasferimento Merce

Gestione Spesometro

Le operazioni rilevanti ai fini Iva, Imponibili, non imponibili ed esenti da includere nella comunicazione telematica vengono reperite dalle registrazioni di prima nota.

 

Configurazioni

Le informazioni da configurare per la generazione del file sono:

·         Anagrafiche Clienti/Fornitori;

·         Causali Prima nota;

·         Causali IVA,

·         Movimenti di Prima nota.

 

Aggiornare i dati anagrafici di clienti e fornitori da riportare nel file tramite la funzione Manutenzione dati anagrafici.

Le informazioni prelevate dall’anagrafica Cliente/Fornitore variano a seconda della natura giuridica del soggetto e della nazione di appartenenza.

 

Nazione

Natura giuridica

Informazioni riportate nel file

Nazione Italia

(o nazione uguale a nazione ditta dichiarante)

Giuridica

Partita IVA

Nazione Italia

(o nazione uguale a nazione ditta dichiarante)

Persona Fisica

Codice Fiscale

Nazione Estero

(o nazione diversa da nazione ditta dichiarante)

Giuridica

Ragione sociale

Comune (Residenza-Sede)

Nazione (Residenza-Sede)

Indirizzo 1/Via (Residenza-Sede)

Nazione Estero

(o nazione diversa da nazione ditta dichiarante)

Associazione Estera

Ragione sociale

Cognome

Nome

Data nascita

Comune nascita

Provincia nascita

Comune (Residenza-Sede)

Nazione (Residenza-Sede)

Indirizzo 1/Via (Residenza-Sede)

Nazione Estero

(o nazione diversa da nazione ditta dichiarante)

Persona Fisica

Cognome

Nome

Data nascita

Comune nascita

Provincia nascita

(se provincia diversa da Italia viene indicato EE)

Comune (Residenza-Sede)

Nazione (Residenza-Sede)

Indirizzo 1/Via (Residenza-Sede)

 

 

Tutte le altre informazioni eventualmente presenti in: cap it,  dati aggiuntivi indirizzo1, indirizzo2 /località e Stato / regione

verranno ignorati.

 

 

Attenzione: sulla tabella nazioni indicare il codice nazione come specificato nella codifica da modello unico. Per Italia indicare codice 1.

 

Attenzione: é possibile escludere alcuni clienti/fornitori dalla gestione spesometro attivando il flag “no comunicazione iva” presenti in anagrafica nel dettaglio amministrativo.

 

Causali di prima nota:

-       attivare flag Spesometro alle causali relative ad operazioni che, a seconda dell’importo, devono essere incluse nel file;

-       assegnare tipo di operazione: Cessione e/o prestazione, Acquisto e/o prestazione ricevuta.

Causali IVA:

-       tutte le causali IVA vengono incluse nel conteggio della base di calcolo dei 25.000/3.000 euro. Assegnare Escludi spesometro alle causali IVA che non devono essere considerate (es. Fuori campo IVA).

 

Attenzione: il flag Spesometro, una volta attivato, viene sempre assegnato ai nuovi movimenti con un imponibile pari o superiore a 25.000 euro per i movimenti con anno data registrazione 2010 e pari a 3.000 euro per movimenti con anno data registrazione 2011.

Assegnazione automatica spesometro

Provvede ad assegnare il flag Spesometro ai movimenti di prima nota che per l’anno 2010 hanno avuto un imponibile uguale o superiore a 25.000 euro e per le cui causali è stato attivato il flag Spesometro.

 

·         Aggiungi registrazioni mancanti: vengono considerate le registrazioni che soddisfano i valori minimi richiesti e che non hanno attivo il flag spesometro. Scelta consigliata qualora l’utente abbia eseguito delle assegnazioni manuali del flag spesometro (ad esempio per documenti di importi inferiori) oppure sia già stata effettuata una prima assegnazione.

·         Sovrascrivi: vengono cancellati i flag spesometro presenti e riassegnati con la nuova elaborazione.

 

 

Preparazione dati spesometro

Verifica i movimenti e i dati anagrafici coinvolti nella generazione del file e li rende visibili e modificabili dall’utente.

Qualora siano presenti delle anomalie bloccanti la procedura si ferma evidenziando il primo errore bloccante; per questo è opportuno eseguire la simulazione prima della preparazione definitiva poiché evidenzia l’elenco completo delle irregolarità. Solo la preparazione senza simulazione genera i record per la creazione del file.

 

La simulazione genera degli avvisi di tipo Exception e di tipo Warning.

 

Exception:

·         Nazione non specificata correttamente, manca "n. nazione modello unico" nella tabella nazioni, impossibile stabilire la tipologia di registrazione;

·         Codice partita IVA non specificato correttamente;

·         Codice fiscale non specificato correttamente;

·         Natura giuridica non specificata, impossibile stabilire la tipologia di registrazione;

·         Corrispettivo non specificato: documenti con importo negativo o privi di importo;

·         Operazione non valida per il tipo di registrazione. Manca il tipo di operazione associato alla causale di prima nota (Cessione e/o prestazione oppure Acquisto e/o prestazione)

·         Numero della fattura non specificato correttamente. Manca numero protocollo documento emesso( solo per operazioni di tipo Cessione e/o prestazione).

 

 

Warning:

·         Importo inferiore a quello previsto per l'anno.

 (2010 importo minimo imponibile euro 25.000; 2011 importo minimo imponibile euro 3.000)

 

 

Il tipo di invio può essere di tipo:

·         Invio ordinario;

·         Invio sostitutivo;

·         Annullamento;

·         Comunicazione negativa.

 

La preparazione dei dati può essere eseguita una sola volta per la tipologia Ordinario.

 

 

Generazione file spesometro

Consente la gestione dei dati e la creazione del file da inviare all’agenzia delle entrate.

Le informazioni generate automaticamente dalla procedura di Preparazione possono essere modificate, cancellate oppure integrate dall’utente.


 

 

 

Riepilogo operazioni da eseguire