Argomenti più utili Fattura Elettronica Split Payment Reverse Charge Dichiarazione Intento Comunicazione fatture - Spesometro Anagrafica Articoli Anagrafica Clienti Fornitori Flusso Documenti Operazioni Su Documenti Note Documenti Storico Condizioni Vendita Acquisto Allegati Digitali Schedulazione Processi Configurazione Agenti Generazione Listino E Specializzazioni Struttura Listini Struttura Listini Fornitori Struttura Listini Interni Struttura Promozioni Omaggi Prima Nota Comunicazioni Importazione Anagrafiche Excel Importazione Documenti Excel Rifatturazione Documenti Varianti Articolo Condizioni Pagamento Trend Di Magazzino Altri argomenti Addebito Spese Bollo Allineamento Dati Clienti Anagrafica Personale Anagrafiche Aperture Chiusure Contabili Aperture Magazzino Articolo62 Assegnazione Piano Conti Associazione Nuovi Report Attributi Aggiuntivi Tabelle Banche Black List2013 Catalogo Stampe Cespiti Chiusura Documenti Compensazioni Partite C O N A I Configurazione Agenti Portale Configurazione Documenti Configurazione Posizioni Finanziarie Configurazione Prezzi Configurazione Sconti Configurazione Utenti Interni Consulta Modifica Listini Contabilizzazione Documenti Contabilizzazione Incassi Pagamenti Contratti Acquisto Contratti Provvigione Contratti Vendita Controllo Totalizzatori Contro Partite Copia Documenti Crea E Registra Fatture Fornitore Data Condizioni Di Vendita Data Consegna Data Spedizione Data Inizio Fine Uso Anagrafiche Distinta Banca Documenti I Prezzi V A Inclusa Documenti Ricorsivi Ecommerce Esportazione Importazione Provvigioni Etichette G S1128 Fido Formati Numerici Generazione assortimenti Generazione Listini Fornitori Generazione Listini Interni Generazione Scadenze Google Calendar Importazione Listini Excel Importazione Prima Nota Import Export Articoli Cliente Excel Incassi Pagamenti Inserimento Guidato Prima Nota Inserimento Multiplo Scadenze Fornitori Insoluti I N T R A S T A T Inventario P D A I V A Sospensione Kit Lavori Lifo Fifo Liquidazione I V A Listini In Valuta Manutenzione Agenti In Anagrafica Clienti Manutenzione Agenti Su Documenti Manutenzione Scadenze Modifica Codice Piano Conti Monitoraggio Validazione Spedizioni Movimenti Associati Nazioni Nota Accredito Finanziaria Note Clienti Packing Pallettizzazione Partite Per Iniziare G L180 Business Piano Dei Conti Predefiniti Premi Fine Anno Procedure Su Dettaglio Listini Profili Creazione Documenti Condizioni Vendita Proposta Provvigione Agente Protocolli Quick Pay Raggruppamenti Fatturazione Ragg Statistici Clienti Redditività Registra Incassi Pagamenti Registra Incassi Pagamenti Combinati Ricalcola Condizioni Di Vendita Rinnovo Listini Ritenute Acconto Sales Force Sales Force Sede Scadenze Manuali Scala Sconti Combinata S S C Scheda Cliente Sostituzione Componenti Distinta Base Spedizioni Spese Trasporto Spesometro Spesometro2012 Spesometro2013 Stampa Anomalie Provvigioni Stampa Clienti Assegnati Ad Agenti Stampa Configurazione Listini Stampa Definitiva Documenti Stampa Differenze Clienti Stampa Disponibilita Stampa Elenco Clienti Agenti Stato Documenti Totali Documenti Generatori Trasferimento Merce

Liquidazione IVA

Stampa Registro Liquidazione IVA

Questa funzione, consente di stampare e calcolare l'IVA del periodo (mensile o trimestrale) ed annuale. Il valore calcolato può essere un importo da pagare o da riportare a credito nella liquidazione del periodo successivo.

 

Il calcolo del valore da versare oppure del credito viene eseguito in base ai movimenti riportati in prima nota ed agli importi specificabili nella pagina di stampa.

 

Per tutti i periodi dell'esercizio, anche per la liquidazione annuale, è possibile riportare gli importi dell'anno precedente attivando il flag Rip. anno prec..

 

Stampa di prova

Nella tabella liquidazioni viene creata la riga del periodo relativo e memorizzati eventuali valori specificati manualmente riferiti a: Acconto IVA, IVA non versata, Variazioni di imposta, Crediti, Credito compensabile.

La stampa di prova può essere eseguita più volte e ad ogni esecuzione vengono aggiornati i valori nella tabella Liquidazioni.

 

Stampa Definitiva

·         Nella tabella liquidazioni viene ricreata la riga del periodo relativo e memorizzati eventuali valori specificati manualmente riferiti a: Acconto IVA, IVA non versata, Variazioni di imposta, Crediti, Credito compensabile.

·         La stampa definitiva comporta l'aggiornamento della tabella Liquidazioni IVA dei seguenti valori: Riporto IVA, Data versamento, Tot. Vendite, Vend. Intra, Tot. Acquisti, Acq. Intra., IVA debito, IVA credito, Data versamento, Descrizione e Banca.

·         Viene attivato il flag Stampato.

·         Viene aggiornata la “Data di stampa” nei protocolli inclusi nella liquidazione del periodo;

Questa operazione consente di avvisare se l’input dei movimenti IVA viene eseguito in una data compresa nel periodo già stampato in definitivo.

La stampa Definitiva può essere eseguita una sola volta.

 

 

Ristampa

Vengono ristampati i dati contenuti nella riga relativa al periodo di riferimento presenti nella tabella Liquidazioni IVA.

 

 

Qualora si intervenga manualmente modificando o inserendo dei valori, sarà necessario procedere nuovamente alla stampa della liquidazione.

 

Nell’ipotesi in cui l'importo risultante dal calcolo non sia superiore a € 25,82, il versamento non deve essere eseguito e la somma viene considerata nei conteggi relativi alla liquidazione successiva.

Nella stampa della liquidazione IVA per il primo, secondo e terzo trimestre viene esposto il calcolo degli interessi dell'1%, mentre per il quarto periodo non vengono evidenziati perché saranno esposti nella liquidazione annuale.

L'IVA da detrarre in sede annuale viene riportata solo mensilmente. Il totale IVA acquisti nella liquidazione è comprensivo di quella annuale che viene evidenziata anche nella riga sottostante.

Per determinare l'IVA dovuta sui corrispettivi si devono suddividere i corrispettivi del periodo in proporzione alle aliquote sugli acquisti registrati dall'inizio dell'anno, considerando anche mesi o trimestri precedenti. Per la ventilazione su acquisti vengono prese le righe IVA di prima nota con la percentuale di ventilazione diversa da 0 (zero) senza controllare se nella tabella Attività ditta la scorporo è impostato su Ventilazione.

Nel report standard vengono evidenziate eventuali informazioni relative alle aliquote IVA utilizzate nel periodo nel caso in cui ci siano stati degli incassi di documenti con IVA in sospensione (Imposta da incasso documenti ad esigibilità differita) e nell’ipotesi in cui venga evidenziata dell’IVA relativa a documenti annotati nei registri IVA del periodo seguente (Imposta relativa a documenti registrati nel periodo successivo).


 

Il totale da versare viene calcolato nel seguente modo:

Descrizione

Operazione

IVA VENDITE (compresi corrispettivi)

-

IVA ACQUISTI

-

IVA DA DETRARRE IN SEDE ANNUALE

-

IVA ACQUISTI PRO-RATA

-

ULTERIORE DETRAZIONE

+

DEBITO/CREDITO (periodo precedente)

-

ACCONTO

-

CREDITI SPECIALI

-

CREDITO IVA COMPENSABILE IN DETRAZIONE

+

IVA NON VERSATA

+

VARIAZIONI IMPOSTA

+

INTERESSI

=

IVA DA VERSARE

 


 

Liquidazione IVA

La stampa di prova e definitiva della Liquidazione IVA crea per ogni periodo stampato (mese, trimestre o anno), una riga con le informazioni IVA. L’IVA annuale viene indicata nel periodo 0 (zero).

 

L’utente può intervenire manualmente per inserire/modificare i dati relativi a:

·         Riporto IVA;

·         Credito IVA compensabile (in detrazione);

·         Acconto IVA;

·         IVA non versata;

·         Variazione di imposta;

·         Crediti speciali.

Il credito esistente al momento di inizio gestione della contabilità dovrà essere inserito manualmente con valore negativo nel relativo periodo di competenza (campo Riporto IVA).

 

Attenzione: I campi di Data versamento, Descrizione e Banca saranno aggiornati automaticamente solo se indicati nella stampa definitiva della liquidazione. In caso contrario l'utente dovrà procedere con l'inserimento manuale di queste informazioni.

note: La modifica del tipo di regime IVA va eseguita in anagrafica ditta ed effettuato un Ricarica dati sistema (utente amministratore).

 

Informazioni dettagliate

Cod. attività: codice di attività ditta da selezionare per la visualizzazione dei dati.

Stampato: indica che la liquidazione è stata stampata definitivamente.

Anno IVA: anno di riferimento IVA della liquidazione.

Mese: mese o trimestre di riferimento della liquidazione. 0 (zero) in caso di liquidazione annuale.

Riporto IVA: riporto IVA, preceduto dal segno - (meno) in caso di credito.

Credito comp.: credito IVA compensabile in detrazione nella liquidazione periodica. Input manuale.

Acconto IVA: importo relativo all'acconto IVA. Input manuale.

Versamento: importo del versamento effettuato.

Data versamento: data del versamento.

Descrizione: descrizione relativa al versamento.

Variazioni d’imposta: variazioni d’imposta relative a periodi precedenti. Input manuale.

IVA non versata: IVA non versata risultante da dichiarazioni periodiche precedenti. Input manuale.

Tot. vendite: totale imponibile vendite.

Vend. intra: totale imponibile vendite delle registrazioni con attivo il flag INTRASTAT.

Tot. acquisti: totale imponibile acquisti.

Acq.intra: totale imponibile acquisti delle registrazioni con attivo il flag INTRASTAT.

Iva debito: IVA a debito.

Iva credito: IVA a credito.

Inter. trim.: interessi trimestrali.

Crediti: crediti speciali d’imposta. Input manuale.

Cod. banca - Banca: codice ABI+CAB della banca e descrizione presso la quale viene effettuato l’eventuale versamento.