Argomenti più utili Fattura Elettronica Split Payment Reverse Charge Dichiarazione Intento Comunicazione fatture - Spesometro Anagrafica Articoli Anagrafica Clienti Fornitori Flusso Documenti Operazioni Su Documenti Note Documenti Storico Condizioni Vendita Acquisto Allegati Digitali Schedulazione Processi Configurazione Agenti Generazione Listino E Specializzazioni Struttura Listini Struttura Listini Fornitori Struttura Listini Interni Struttura Promozioni Omaggi Prima Nota Comunicazioni Importazione Anagrafiche Excel Importazione Documenti Excel Rifatturazione Documenti Varianti Articolo Condizioni Pagamento Trend Di Magazzino Altri argomenti Addebito Spese Bollo Allineamento Dati Clienti Anagrafica Personale Anagrafiche Aperture Chiusure Contabili Aperture Magazzino Articolo62 Assegnazione Piano Conti Associazione Nuovi Report Attributi Aggiuntivi Tabelle Banche Black List2013 Catalogo Stampe Cespiti Chiusura Documenti Compensazioni Partite C O N A I Configurazione Agenti Portale Configurazione Documenti Configurazione Posizioni Finanziarie Configurazione Prezzi Configurazione Sconti Configurazione Utenti Interni Consulta Modifica Listini Contabilizzazione Documenti Contabilizzazione Incassi Pagamenti Contratti Acquisto Contratti Provvigione Contratti Vendita Controllo Totalizzatori Contro Partite Copia Documenti Crea E Registra Fatture Fornitore Data Condizioni Di Vendita Data Consegna Data Spedizione Data Inizio Fine Uso Anagrafiche Distinta Banca Documenti I Prezzi V A Inclusa Documenti Ricorsivi Ecommerce Esportazione Importazione Provvigioni Etichette G S1128 Fido Formati Numerici Generazione assortimenti Generazione Listini Fornitori Generazione Listini Interni Generazione Scadenze Google Calendar Importazione Listini Excel Importazione Prima Nota Import Export Articoli Cliente Excel Incassi Pagamenti Inserimento Guidato Prima Nota Inserimento Multiplo Scadenze Fornitori Insoluti I N T R A S T A T Inventario P D A I V A Sospensione Kit Lavori Lifo Fifo Liquidazione I V A Listini In Valuta Manutenzione Agenti In Anagrafica Clienti Manutenzione Agenti Su Documenti Manutenzione Scadenze Modifica Codice Piano Conti Monitoraggio Validazione Spedizioni Movimenti Associati Nazioni Nota Accredito Finanziaria Note Clienti Packing Pallettizzazione Partite Per Iniziare G L180 Business Piano Dei Conti Predefiniti Premi Fine Anno Procedure Su Dettaglio Listini Profili Creazione Documenti Condizioni Vendita Proposta Provvigione Agente Protocolli Quick Pay Raggruppamenti Fatturazione Ragg Statistici Clienti Redditività Registra Incassi Pagamenti Registra Incassi Pagamenti Combinati Ricalcola Condizioni Di Vendita Rinnovo Listini Ritenute Acconto Sales Force Sales Force Sede Scadenze Manuali Scala Sconti Combinata S S C Scheda Cliente Sostituzione Componenti Distinta Base Spedizioni Spese Trasporto Spesometro Spesometro2012 Spesometro2013 Stampa Anomalie Provvigioni Stampa Clienti Assegnati Ad Agenti Stampa Configurazione Listini Stampa Definitiva Documenti Stampa Differenze Clienti Stampa Disponibilita Stampa Elenco Clienti Agenti Stato Documenti Totali Documenti Generatori Trasferimento Merce

Coordinate banche

Le banche utilizzate nelle varie procedure presenti nel gestionale vengono memorizzate in questo archivio. Qui vengono indicati tutti i dati identificativi di ogni banca. Il codice banca è dato dall’unione di codice ABI e codice CAB.

 

Le funzioni nelle quali vengono utilizzate le banche sono:

·         Anagrafica Cliente / Fornitore; sia come banca ditta che come banche del cliente/fornitore.

·         Conti correnti azienda.

·         Documenti, dettaglio Commerciale.

·         Scadenze clienti/fornitori.

·         Prima nota.

·         Distinta effetti.

 

Coordinate banche ditta

La funzione permette di memorizzare le banche utilizzate dall’azienda. Le informazioni principali vengono reperite dall’archivio coordinate banche e corredate di informazioni aggiuntive mancanti.

 

Cod. banca: codice ABI+CAB della banca.

C.C. Bancario: codice di conto corrente bancario.

Iban: codice International Bank Account Number, ovvero il codice che identifica ciascun conto bancario.

Swift/bic: il BIC (Bank Identifier Code) è un codice (codice SWIFT) utilizzato nei pagamenti internazionali per identificare la Banca del beneficiario.

Default: attivare il flag per la banca che si intende utilizzare di default durante l’inserimento o la generazione dei documenti.

Inizio T.Att. / Inizio T.Pass.: data di decorrenza del tasso attivo e passivo.

% tasso Att. / % tasso Pass: percentuale del tasso attivo e passivo.

% max scoperto: percentuale del tasso per lo scoperto.

Fido antic. / Fido cast.  / Fido C.C.: importo fido anticipazioni, castelletto, e Conto Corrente.

Spese conto / Spese oper.: importo spese per tenuta conto e per operazione.

Conto e descrizione: corrispondente conto contabile nel Piano dei Conti e relativa descrizione.

 

Banche Cliente/Fornitore

Nel dettaglio Commerciale presente in anagrafica Cliente/Fornitore esistono due sezioni contenenti informazioni relative alle banche: Banca preferenziale della ditta e Banche del cliente/fornitore.

 

Nella sezione banca preferenziale ditta viene memorizzata la banca, e relativo codice di conto corrente, che usualmente viene utilizzata per quel cliente/fornitore nei documenti e nelle registrazioni di prima nota.

 

In Banche del cliente/fornitore vengono memorizzate tutte le banche gestibili per quell’anagrafica con relativo codice CIN, IBAN e SWIFT/BIC. Una sola di queste banche può essere contraddistinta come banca preferenziale del cliente/fornitore.

 

Nei documenti, in prima nota ed in input scadenze clienti/fornitori, vengono proposte le banche memorizzate in anagrafica; se il cliente/fornitore è privo di banca preferenziale ditta, viene proposta la banca contrassegnata come banca di Default tra quelle presenti in Coordinate banche ditta.

Nel caso in cui non esista nessuna banca preferenziale cliente/fornitore viene assegnata la prima banca della lista.


 

Input documenti, registrazioni di prima nota e scadenze clienti

 

Banca preferenziale presente in Coordinate banche ditta: Y

Cliente

Banca preferenziale ditta

Banche cli/for

Banca ditta assegnata a doc.to/prima nota

Banca cliente assegnata a doc.to/prima nota

100

X

Banca 1: A

Banca 2: B preferita

Banca 3: C

Banca X

Banca B

200

-

Banca 1: A

Banca 2: B

Banca 3: C

Banca Y

Banca A

300

-

-

Banca Y

-

400

Z

-

Banca Z

-

500

-

Banca 1: A

Banca 2: C preferita

Banca Y

Banca C

 

 

Attenzione: banca ditta e banca cliente possono essere modificate in fase di inserimento.

 

Assegna C.C. Banca nei documenti

Nel caso in cui la banca ditta presente nei documenti generati o inseriti (sia emessi che ricevuti), non sia quella voluta è possibile modificarla manualmente variando un documento alla volta oppure tramite questa procedura che provvede a sostituirla con un'altra banca per un gruppo di documenti non ancora emessi.

 

Attenzione: la sostituzione della banca viene fatta indipendentemente dal tipo di pagamento presente nel documento e su documenti non ufficializzati.

 

Stampa codice IBAN nei documenti Clienti/Fornitori

Nei report standard dei documenti emessi è configurata una formula secondo la quale viene stampato il codice IBAN della ditta o quello relativo al cliente/fornitore a seconda del tipo di pagamento.

 

Nei documenti emessi a clienti contenenti condizioni di pagamento di tipo bonifico (con flag Bonifico attivo nella causale) viene stampata la banca della ditta, nei documenti con un tipo di pagamento diverso viene indicata la banca preferenziale del cliente.

 

Nei documenti ricevuti da fornitori contenenti condizioni di pagamento di tipo bonifico (con flag Bonifico attivo nella causale) viene stampata la banca del fornitore, nei documenti con un tipo di pagamento diverso viene indicata la banca preferenziale della ditta.

 

La banca della ditta viene assegnata a seconda del flag Preferenziale presente in Coordinate banche ditta. Se non esiste alcuna banca con il flag attivo, viene assegnata la prima banca della lista.

 


 

 

Assegnazione banche nei documenti